22/07/08

Illusione


Scrivere è un pò come disegnare
delineando il profilo di cose e fatti
e rappresentando quel che appare
con l'arte spontanea dei ritratti.
Ad occhi chiusi senti la mano
che scorre sul ruvido percorso
lasciandosi dietro una scia
che presto condensa un discorso.
Un intreccio di linee chiamata frase
si associa al senso del tuo pensiero,
e fa comunione di compiutezza
con tutto il tuo mondo intero.
Son poche cose infondo
che parlano di quel che provi,
sono quasi quelle che un cieco vede
son men di quante un sordo sente.
In nulla il tutto
ed in poco il molto,
ma forse questa è solo immaginazione
forse, soltanto una pia illusione.

4 commenti:

nonnatuttua ha detto...

Sì, forse è una illusione, ma è quanto ti spinge a cercare, a riflettere, ad scendere nel profondo del cuore e della vita...
E cosa c'è di più concreto della vita?
E' molto bella questa poesia...
La "rubo" e la copio sul mio quaderno che si chiama "labili pensieri"... Posso?
Fausta

Dous ha detto...

:-) Certo.

Claudia ha detto...

"...in poco il molto", tu scrivi così, hai la capacità di condensare in poche frasi il "molto" che hai dentro di te, nel tuo profondo, per donarlo a noi.
Grazie!
Un abbraccio Cla

Dous ha detto...

Grazie Fausta, grazie Cludia!