22/10/08

Metter le ali


Sai com'è quel posto per me
quando tu non ci sei
ed io sono sola?
Fai per me quel luogo speciale
per crescere assieme
a questi miei sogni?
Credi ch'io possa metter le ali
quando c'è attorno a me
un mondo cattivo?
Ora vado, però,
ad ogni mio giorno
tu pensa a chi lasci
accanto al mio fianco.

2 commenti:

Paola ha detto...

Una sola parola mi viene in mente leggendo queste righe collegate alla foto: responsabilità.

Dous ha detto...

I bimbi ci guardano, ci studiano ed aspettano da noi tutte le cure nei loro confronti che possono aiutarli nel loro cammino. Sono deboli ed indifesi. Sono innocenti.
La nostra superficialità può costar loro molto. Sono la cosa più importante della nostra vita, ancor di più di ogni nostro desiderio, ambizione e ideale.
A loro basta il nostro amore, per iniziare.