08/08/08

Stanotte ho fermato il tempo


Stanotte ho fermato il tempo
per vedere com'era, a star senza di lui,
per restare a guardar la notte apparirmi immobile
e cercare una mia risposta che non poteva esserci.
Quando le cose non parlano
a volte ti chiedi se ha senso
restar là, a quardarle sconsolato
oppure scordarsi di quell'interruttore
che ti fa osservare il bene e il male
entrambi dello stesso colore.
Poi passa, scorre e va via,
come un singhiozzo ch'è durato troppo,
lasciando solo un pò il dolore al petto
mentre il cuore torna a batter come prima.

3 commenti:

amaramara ha detto...

Molto tempo fa mi capitò di avere come l'impressione che il tempo si fosse fermato...forse stavo sognando,ma credo di no...sò che guardai l'orologio ed era fermo...e la sensazione che provai fu di pace assoluta e silenzio,come se si fosse spento un interruttore.
La mattina mi svegliai dicendo che mi si era rotto l'orologio...invece funzionava benissimo.

Ciao.

Fly ha detto...

Complimenti per ciò che scrivi...
senza parole...
é vero quando fermi il tempo...
non ci sono risposte... solo ciò che ancora non è...

Sorrisi...
Fly

Dous ha detto...

Quando la pace arriva non ti sembra vero, e poi assapori qualcosa di nuovo. Poi tocca a te ricordartene, per i momenti in cui ti servirà...
Grazie amiche!