28/11/07

Sensi


Mandala di sassi, inserito originariamente da aterracielo.


Un pensiero qualunque
o la sua immagine,
la sua forma.
Il colore più pulito,
assieme alla sensazione
più calda, più libera.
Sentirla sotto le dita
e tra i capelli,
quell'aria fresca che ti piace.
quel leggero calore sotto i piedi,
come sabbia soffice.
Poi il vento.
E sei lì, sospeso nel cerchio.
Guardi dall'alto la tua vita,
spii il tuo corpo disteso,
su quel velo azzurro che lo sostiene,
su un orizzonte indefinito.
Mentre tutto è viola.
E lui non sei tu.
Per il tempo che basta a guardarlo.


Senses

A thought any
or his image, Its shape.
The color cleaner,
along with the feeling
hottest, freer.
To feel it under your fingers
and in their hair,
that air fresh you like.
That slight heat under your feet,
as soft sand.
Then the wind.
And you're there, suspended in the circle.
Watching to your life, to see your body relaxed,
on that blue veil that supports him,
on an indefinite horizon.
While everything is purple.
He's not yourself.
Just for the time to watch it


Sens

N’importe quelle pensée
ou son image, sa forme.
La couleur plus propre
avec la sensation plus chaude, plus libre.
La toucher sous les doigts
parmi les cheveux
cet air frais que tu aimes.
Cette légère chaleur sous les pieds
comme du sable mou.
Ensuite le vent.
Et tu es là, suspendu dans le cercle.
Tu regardes du haut ta vie
tu épies ton corps allongé,
sur ce voile bleu qui le soutiens
sur un horizon indéfini.
Tandis que tout est violet.
Et lui n’est pas toi.
Pour le temps qui suffit à le regarder.

(Grâce à Delia pour la traduction)

2 commenti:

Elisabetta- Sheba ha detto...

E' UN BEL BLOG...GRAZIE.

Ivan ha detto...

Molto bello Dous... ho scoperto solo adesso che avevi usato la mia foto come immagine dei tuoi pensieri... mi fa molto piacere! Ciao!