06/07/07

Cosa pensa di noi...


cristina my adoptive daughter, by México nostálgico y mágico.


"Ciao, sono vostra figlia.
Non vi conosco, ma so che ci siete.
Verrete da lontano a conoscermi.
Sarete molto diversi da me, ma non per questo vi amerò di meno.
Da tanto tempo sogno di incontrarvi e di avere una famiglia tutta per me.
Un padre che sappia giocare con me e che sappia proteggermi.
Una madre che mi dia la dolcezza ed il sorriso che mi manca.
Vorrei che ci foste quando mi sveglio la mattina,
quando faccio colazione,
quando faccio i miei bisogni,
quando piango,
quando mi chiudo nei miei silenzi,
quando soffro,
insomma, sempre !
Vorrei… "

"Sarai sempre nostro figlia e comunque tu sia sarai parte di noi !"

2 commenti:

Valentina ha detto...

che bella complimenti! :)

dous ha detto...

Grazie. Questa poesia è stata scritta da me ma soprattutto dal gruppo cui faccio parte, con mia moglie, per l'adozione internazionale.
E' stato il frutto di un momento di condivisione molto bello ed intenso assieme a questi ragazzi, accomunati dal grande desiderio di amare il bambino che non hanno potuto ancora avere.
Li ho aiutati a far venir fuori questi sentimenti ed è stato molto bello per me dedicare loro questa poesia.